news

11/09/2019

Vi presentiamo la nuova chiesa - Caldarola (MC)

1
Subissati/Chiesa in legno/Caldarola
2
Subissati/Chiesa in legno/Caldarola
3
Subissati/Chiesa in legno/Caldarola

La struttura donata dalla Caritas Italiana ed intitolata al Beato Francesco è stata inaugurata nel maggio di quest'anno.

Caldarola (MC)  è stata duramente colpita dal sisma del 2016 e per gli abitanti, di questo come di tanti altri comuni del cratere, un segnale di ricostruzione come questo assume un valore simbolico.

I locali della struttura, oltre ad assolvere alle funzioni religiose, sono stati progettati per far si che l'edificio sia una vera e propria struttura polivalente e quindi un centro importante per tutta la comunità.

Ricordiamo che all'indomani del terremoto  il 40% del territorio urbano era stato dichiarato zona rossa e che oggi fortunatamente si sta lentamente ritornando alla normalità.  Recentemente l' amministrazione comunale ha  disposto provvedimenti per riaprire gran parte della zona rossa e speriamo che si riescano a risolvere in breve tempo i disagi di tutti gli abitanti.

La struttura in legno lamellare realizzata con tecnologia costruttiva "Platform Frame" in legno si sviluppa su di un solo piano per oltre 300 mq, dispone inoltre di una copertura in legno di circa 100 mq.

I locali dispongono di una sala grande con servizi igienici e due piccole stanze. La sala grande ha un’area a modo di presbiterio che all’occorrenza può essere aperta con un pannello scorrevole per le celebrazioni religiose.

 

 

Committente: Caritas Italiana - Comune di Caldarola

 

Progetto architettonico: Arch. Silvia Lupini

 

Progetto strutturale: Uff. Tecnico Subissati - Ing Andrea Montagna

                                    Ing. Andrea Spinaci

                                    Ing. Michele Colotti

 

Impianti: Studio Serpilli

 

 

TORNA ALLA HOME

LA TUA CASA SUBISSATI RICHIEDI UN PREVENTIVO