news

25/07/2019

La nuova scuola primaria "Montessori" - Rimini

1
2
3

“Insegnare i dettagli significa portare confusione. Stabilire i rapporti tra le cose significa dare conoscenza”

queste sono le parole di Maria Montessori, la donna che ha rivoluzionato la pedagogia e l'educazione infantile. Proprio a lei è stata intitolata la scuola di Rimini dove la settimana prossima inizieranno i lavori.

La nuova "Montessori" verrà realizzata circa 400 metri più avanti di dove si trova l'originale che verrà demolita.

La nuova scuola sarà in legno, proprio come uno dei materiali naturali (gli altri sono stoffa, carta, vetro e metalli) che vengono utilizzati nel metodo Montessori per offrire al bambino esperienze sensoriali a tutto tondo e occasioni quotidiane per apprendere giocando.

 

L'edificio si svilupperà su due livelli per circa 1800 mq (10 aule, biblioteca, sala insegnanti, servizi igienici e giardino interno)e grazie al suo ambiente sano e sostenibile, fatto da materiali e arredi rinnovabili, contribuirà alla formazione di futuri cittadini rispettosi della natura e attenti alla tutela dell’ambiente.

Dal punto di vista architettonico il progetto è tutto basato su di un rapporto di equilibrio e sinergia  sia dei materiali utilizzati che nella distribuzione degli spazi tenendo ben presente che l'edificio si trova in un'area verde che lo circonda interamente.

Nel prospetto  nord-ovest verrà realizzata una parete “passiva” di intonaco bianco ricoperta da una struttura in doghe di legno di larice trattato in autoclave.

 

 

Nel prospetto sud-est, dove vi sono le aule didattiche, la parete sarà ventilata per aumentare il confort estivo.

L'edificio oltre ad essere antisimico sarà ad energia ‘quasi zero’ (nearly zero Energy building), capace cioè di consumare pochissima energia. Non ci sarà nessun impianto a gas, la scuola sarà interamente elettrica ed alimentata con pannelli fotovoltaici.

 

 

 

Commitente: Comune di Rimini

Responsabile del Procedimento (RUP): Arch. Federico Pozzi

Progettista architettonico: Ing. Silvia Pesaresi

Progetto impianti: Ing. Monia Colonna

Progetto Prevenzione incendi: Ing. Giulia Barbieri

Progetto Strutturale: Ing. Fabio Campedelli

Coordinatore della Sicurezza in fase di progettazione: Geom. Fabio Canducci

Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione: Geom. Cristiano Vitali

 

Direttore dei Lavori: Ing. Silvia Pesaresi

 

 

UFFICIO DI DIREZIONE LAVORI:

 

Direttore Lavori generale e opere edili: Arch. Laura Berardi

Direttore Operativo strutture: Ing. Anna Paola Oliva

Direttore Operativo impianti: Ing. Monia Colonna

Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione: Geom. Cristiano Vitali

Ispettore di cantiere per la sicurezza: Geom. Fabio Canducci

Ispettore di cantiere per opere edili: Geom. Stefano Bastianini

Ispettori di cantieri per opere impiantistiche: Ing. Chiara Semprini/Ing. Giulia Barbieri

 

Progetto offerta migliorativa

Progetto architettonico: Dott.ssa Arch. Phd Silvia Lupini

                                          Dott. Arch. Pierfrancesco Paradisi

                                          Dott. Ing. Massimo Gradoni - Ufficio tecnico Subissati Srl

                                          Dott. Ing. Gaetano Curzi - Ufficio tecnico Subissati Srl

                                          Ad Arte – Archeologia e restauro – Archeol. Chiara Cesaretti

 

Progetto strutturale:      Studio tecnico S.T.A. di Landi – Ortolani – Santinelli

                                         Dott. Ing. Andrea Montagna

                                         Ufficio tecnico Subissati Srl

 

Progetto impianti:          Serpilli Srl Società di Ingegneria – Dott.Ing. Gianluca Serpilli

 

Direttore di cantiere: Dott. Ing. Massimo Gradoni

Assistente alla direzione di cantiere: Geom. Luciano Abbondanzieri

A.T.I.: Subissati S.r.l. – CAT Impianti S.r.l. – Gasparoni Costruzioni S.r.l.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

GUARDA LE VIDEO TESTIMONIANZE DEI NOSTRI CLIENTI

 

 

TORNA ALLA HOME

LA TUA CASA SUBISSATI RICHIEDI UN PREVENTIVO