Subissati S.r.l. http://subissati.it/rss.php?lng=it Subissati.it :: News it Edificio residenziale - Serra de' Conti (AN) http://subissati.it/it/edificio-residenziale-serra-de-conti-an.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/edificio-residenziale-serra-de-conti-an.html http://subissati.it/it/edificio-residenziale-serra-de-conti-an.html Tue, 21 Jun 2016 00:00:00 +0100 Una delle prossime realizzazioni sarà una residenza unifamiliare con piscina nel comune di Serra de' Conti (AN), volumetricamente composta dall’aggregazione di un corpo principale di forma cubica con copertura a due falde, con addossato un volume parallelepipedo più basso e stretto.

L’abitazione si sviluppa su due piani: il piano terra con l’ingresso e la zona giorno in un unico ambiente, un bagno di servizio, cantina, ed un ampia taverna ospitata nel volume laterale parallelepipedo, quello con copertura a terrazza utilizzato come solarium piscina panoramico.

Il piano primo al quale si accede con scala interna, comprende la zona notte costituita da tre camere, due bagni , guardaroba locale palestra disimpegno.

La casa sarà con struttura prefabbricata in legno tipo Platform Frame,  la tamponatura con finitura esterna in intonachino colorato. La copertura termo ventilata avrà il manto finale in tegole di laterizio, la lattoneria in alluminio.

I serramenti saranno di colore bianco, i sistemi di ombreggiamento saranno realizzati con frangisole a lamelle fisse in acciaio verniciato, montati su binari  esterni fissati in aderenza alla parete. Lo stesso motivo a frangisole fisso e con sezione del profilo differente è previsto come balaustra della terrazza e della scala, anche con funzione di schermatura visiva.

 

 

 

 

 

 

Al fine di ottenere la massima efficienza energetica, oltre alla realizzazione di involucri altamente isolati, l'edificio sarà dotato di impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, ed alimentato da sistema a pompa di calore.

La piscina sarà integrata nella terrazza solarium orientata verso valle, entrambe fanno corpo unico con il muro di contenimento (lato ovest ). Tutta questa parte sarà realizzata in cemento armato in opera.

 

 

Progettista :   Arch.    UGO MONTESI       Collaboratore:Geom.   MATTIA FRANCESCANGELI

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

http://subissati.it/it/edificio-residenziale-serra-de-conti-an.html]]>
Una costruzione multipiano in acciaio e legno lamellare per i nuovi uffici dell'E.T.S. spa - Pergola (PU) http://subissati.it/it/una-costruzione-multipiano-in-acciaio-e-legno-lamellare-per-i-nuovi-uffici-dell-ets-spa-pergola-pu.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/una-costruzione-multipiano-in-acciaio-e-legno-lamellare-per-i-nuovi-uffici-dell-ets-spa-pergola-pu.html http://subissati.it/it/una-costruzione-multipiano-in-acciaio-e-legno-lamellare-per-i-nuovi-uffici-dell-ets-spa-pergola-pu.html Thu, 16 Jun 2016 00:00:00 +0100 Ultimata una nuova costruzione multipiano in legno lamellare ed acciaio per il  nuovo blocco uffici della ditta ETS Engineering spa nel Comune di Pergola in provincia di Pesaro e Urbino.

L'edificio realizzato in pochi mesi è stato consegnato al livello chiavi in mano, la costruzione si sviluppa su tre piani di circa 200 mq ognuno. Il piano terra è organizzato su pilotis per consentire la fruibilità degli spazi e  l'accesso agli stabilimenti adiacenti; nei restanti livelli si sviluppano i vari ambienti lavorativi, particolare è la disposizione dell'ufficio tecnico che gode dell'ampia vetrata sulla via di accesso. Nel retro dell'edificio è stata ricavata una loggia che si affaccia sulle verdi colline ed è destinata ad area "relax".

 

 

 

 

 

 

La ditta ETS rappresenta da oltre quarant'anni un punto di riferimento nel settore delle apparecchiature di sollevamento medie e pesanti.

ETS è leader nella produzione di sistemi di sollevamento medi e pesanti per l’industria e per il settore Oil & Gas. ETS è specializzata nella progettazione e costruzione di macchine destinate all’uso in ambienti a rischio di esplosione e nella realizzazione di bilancini di sollevamento fino a 1000 Ton.
La produzione comprende: Gru a ponte, gru a bandiera, gru a cavalletto, paranchi e argani sia manuali che elettrici, bilancini di sollevamento.

 

 

 

Committente:

E.T.S. SpA

Zona Industriale Ganga, 152a/153 – 61045 Pergola PU

Tel. 0721775450 – Fax 0721775451

www.ets-spa.com

 

 

Progetto architettonico: Geom. Carlo Vitaletti

 

Progetto strutturale: Ing. Andrea Montagna e ufficio tecnico Subissati

 

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/una-costruzione-multipiano-in-acciaio-e-legno-lamellare-per-i-nuovi-uffici-dell-ets-spa-pergola-pu.html]]>
Edificio residenziale in legno con rivestimento in pietra - Sassoferrato (AN) http://subissati.it/it/edificio-residenziale-in-legno-con-rivestimento-in-pietra-sassoferrato-an.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/edificio-residenziale-in-legno-con-rivestimento-in-pietra-sassoferrato-an.html http://subissati.it/it/edificio-residenziale-in-legno-con-rivestimento-in-pietra-sassoferrato-an.html Tue, 14 Jun 2016 00:00:00 +0100 L'edificio si sviluppa su due livelli, il piano seminterrato è realizzato in c.a. e comprende zona garage e vani tecnici, il piano terra è realizzato con struttura portante in legno lamellare a telaio tipo Platform Frame dove si sviluppano zona living e zona notte.

La costruzione realizzata in circa 4 mesi nell'anno 2014 si trova nel Comune di Sassoferrato in provincia di Ancona, è caratterizzata da un rivestimento esterno in pietra ricostruita, da un ampio portico che permette di utilizzare al meglio gli spazi esterni e godere del panorama unico delle dolci colline marchigiane ed i monti dell'Appennino umbro-marchigiano.

 

 

 

 

 

 

Il linguaggio architettonico dell'edificio rispecchia i criteri della casa colonica della zona, grazie anche al rivestimento che riprende la tipica pietra bianca locale, nonostante questo l'edificio risulta essere estremamente moderno per quanto riguarda gli aspetti relativi all'eco-sostenibilità ed al risparmio energetico.

 

 

 

 

 

 

La massima attenzione è stata riservata all'esposizione panoramica della costruzione che ha leggermente penalizzato l'orientamento bioclimatico, questa problematica è stata però superata dall'involucro fortemente isolato per il periodo invernale. Per il periodo estivo, particolare attenzione è stata riservata alla posizione delle aperture che consentono un'ottimale ventilazione naturale sia in senso longitudinale che trasversale.

L'edificio è alimentato esclusivamente con energia elettrica, quindi scollegato da qualsiasi collegamento alle reti del gas. Il riscaldamento è di tipo radiante a pavimento alimentato da pompa di calore elettrica aria-acqua ed è dotato di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica.

La costruzione è stata certificata in classe A+

 

Vedi la news del 22 Novembre 2013 presentazione del progetto.

Vedi la news del 10 Febbraio 2014 inizio lavori.

Vedi la news del 09 Aprile 2014 cantiere in corso.

Vedi la news del 23 Giugno 2014 cantiere in ultimazione.

 

 

Progetto Architettonico:

LANDO PIERAGOSTINI  studio di architettura sostenibile

Arch. Lando Pieragostini

Ing. Diego Federici

Collaborazione: ing. Marina Poiani

 

Progetto strutturale:

Ing. Sandro Massi, Sassoferrato AN e Ufficio Tecnico Subissati

 

Progetto impianti e qualificazione energetica:

Ing. Gianluca Serpilli, Ancona

 

 

Vedi la news del 22 Novembre 2013 presentazione del progetto.

Vedi la news del 10 Febbraio 2014 inizio lavori.

Vedi la news del 09 Aprile 2014 cantiere in corso.

Vedi la news del 23 Giugno 2014 cantiere in ultimazione.

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

http://subissati.it/it/edificio-residenziale-in-legno-con-rivestimento-in-pietra-sassoferrato-an.html]]>
Una costruzione contemporanea e minimalista - Cerreto d'Esi (AN) http://subissati.it/it/una-costruzione-contemporanea-e-minimalista-cerreto-d-esi-an.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/una-costruzione-contemporanea-e-minimalista-cerreto-d-esi-an.html http://subissati.it/it/una-costruzione-contemporanea-e-minimalista-cerreto-d-esi-an.html Fri, 03 Jun 2016 00:00:00 +0100 Ultimata lo scorso anno una bellissima costruzione in legno realizzata nel comune di Cerreto D'Esi, in un contesto residenziale molto panoramico.

L'edificio si  sviluppa su due livelli: un piano interrato in c.a. ed un livello fuori terra con struttura portante in legno lamellare per una superficie complessiva di 340 mq.

 

 

 

 

 

 

Lo stile architettonico contemporaneo e minimalista è caratterizzato da ampie vetrate ben ombreggiate sia da sistemi di frangisole scorrevoli verticali che da zone aggettanti della copertura. I frangisole scorrevoli ed orientabili oltre ad assolvere l'importante funzione di ombreggiamento consentono anche di modulare l'intensità della luce all'interno della casa.

 

 

 

 

 

 

La copertura è organizzata a più falde con diverse inclinazioni e l'orditura è realizzata con travi in legno lamellare a vista di colore bianco per ottenere la massima luminosità degli ambienti, le sporgenze delle coperture sono ridotte al minimo per garantire un linguaggio architettonico essenziale. Il manto di copertura finale è in lamiera aggraffata. La finitura delle pareti opache è con sistema a cappotto ed intonachino finale.

 

 

 

 

 

 

La struttura portante in legno scelta è di tipo a telaio "Platform Frame", la costruzione è fortemente isolata negli involucri ed ha un basso consumo energetico, è stata progettata con particolare attenzione all’orientamento bioclimatico dell’intero edificio, tenendo conto dei criteri di irraggiamento ed ombreggiamento degli ambienti in riferimento alla relativa destinazione d’uso .

 

 

 

 

Caratteristiche della costruzione:
-  Tipologia costruttiva “Platform Frame Subissati ”;
-  Fondazione e piano interrato in C. A.
-  Edificio in elevazione in legno su un unico livello per complessivi mq. 340
-  Solai di copertura con orditura in travi lamellari a vista;
-  Manto di copertura con lamiera di alluminio aggraffato;
-  Rivestimento esterno con intonachino; 

 

 

Committente: privato

 

Progetto architettonico:

Arch. Paolo Schicchi - Fabriano (AN)

 

Direzione lavori Architettonici:

Geom. Giovanni Santolini - Cerreto d'Esi (AN)

 

Progetto e D.L. Strutturale:

Ing. Andrea Montagna e Ufficio Tecnico Subissati

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

http://subissati.it/it/una-costruzione-contemporanea-e-minimalista-cerreto-d-esi-an.html]]>
Buona partecipazione al seminario formativo costruzioni a basso impatto ambientale - Macerata http://subissati.it/it/buona-partecipazione-al-seminario-formativo-costruzioni-a-basso-impatto-ambientale-macerata.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/buona-partecipazione-al-seminario-formativo-costruzioni-a-basso-impatto-ambientale-macerata.html http://subissati.it/it/buona-partecipazione-al-seminario-formativo-costruzioni-a-basso-impatto-ambientale-macerata.html Thu, 26 May 2016 00:00:00 +0100 Circa 100 i presenti tra progettisti, professionisti e studenti hanno partecipato al seminario tecnico formativo presso l'Aula Magna dell'Istituto Agrario di Macerata relativo alle costruzioni a basso impatto ambientale, progettazione e tecnologie ecosostenibili.

Un edificio Subissati realizzato nel 2012 è stato il "Case Study", l'architetto Danilo Colletti certificatore CasaClima, progettista, direttore dei lavori  ha spiegato le peculiarità, la tecnologia costruttiva utilizzata e la sostenibilità energetico - ambientale della costruzione.

 

 

 

 

 

 

Successivamente è intervenuto il Perito Agrario e Geologo Dott. Marcello Zamputi il quale ha illustrato la sostenibilità energetico ambientale applicata alle sistemazioni esterne della costruzione.

Ha concluso gli interventi del seminario il Dott. Sergio Andri che ha affrontato le tematiche relative  ai nuovi criteri per progettare il verde pensile: accumulo di acqua disponibile ed efficienza nell'uso dell'acqua, gestione del sistema di drenaggio, funzionalità dell'elemento filtrante, prestazioni idrologiche del verde pensile (coefficienti di afflusso e deflusso), prestazioni termodinamiche, biodiversità. Norma UNI 11235 : 2015.

 

 

Vedi la news del 25 Luglio 2011 - presentazione del progetto

 

Vedi la news del 22 Luglio 2012 - prove in cantiere: Blower Door Test

 

Vedi la news del 05 Maggio 2016 - presentazione del Seminario: costruzioni a basso impatto ambientale

 

Per maggiori informazioni sulla costruzione clicca qui e visita il sito del Dott. Marcello Zamputi, progettista e socio effettivo dell'Associazione Italiana per l'Ingegneria Naturalistica delle Marche.

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

http://subissati.it/it/buona-partecipazione-al-seminario-formativo-costruzioni-a-basso-impatto-ambientale-macerata.html]]>
Ultimata la costruzione in legno e acciaio per le Cantine Muròla - Urbisaglia (MC) http://subissati.it/it/ultimata-la-costruzione-in-legno-e-acciaio-per-le-cantine-murola-urbisaglia-mc.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/ultimata-la-costruzione-in-legno-e-acciaio-per-le-cantine-murola-urbisaglia-mc.html http://subissati.it/it/ultimata-la-costruzione-in-legno-e-acciaio-per-le-cantine-murola-urbisaglia-mc.html Sat, 21 May 2016 00:00:00 +0100 Ultimata la costruzione mista legno lamellare e acciaio, per conto della prestigiosa cantina MURÒLA.

 

La costruzione ha una destinazione plurifunzionale, sia come zona degustazione, sia come presentazione dei prodotti aziendali.

L'edificio in oggetto ha una superficie complessiva di circa 450 mq e sorge nel Comune di Urbisaglia nelle terre che un tempo facevano parte dell'Abbazia di Fiastra, nella mitica Terra dei Piceni in un contesto storico-ambientale unico nel suo genere.

 

 

 

 

 

 

L’opera, realizzata con travi reticolari miste in legno ed acciaio,  presenta a livello del solaio di copertura due distinte  orditure di elementi in legno lamellare, mentre l’impalcato di copertura  è stato realizzato con un perlinato bilamellare da 6 cm di spessore utilizzato anche per lo sviluppo degli aggetti di progetto.

Particolare cura è stata quindi posta nella progettazione e nell’esecuzione dei dettagli costruttivi, molte finiture, così come il dettaglio dei complessi nodi di collegamento a più vie, sono state eseguite mediante l’utilizzo macchinari a CNC di precisione.

 

 

Committente:

Muròla - ing. Teodoro Bonati, 1724  S.r.L. S.A.

C.da Villamagna, 9 – 62010 Urbisaglia (MC) Italia  

www.murola.it

 

Progettista architettonico: Arch. Presti Via Luigi Cadorna, 1160-1598 -  Ispra (VA)

 

Progettista strutturale: Ing. Cancellieri  Via Immattonata, 2  -  Mogliano (MC)

 

 

 

 

Vedi la news del 09 Aprile 2016 Work in Progress

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/ultimata-la-costruzione-in-legno-e-acciaio-per-le-cantine-murola-urbisaglia-mc.html]]>
Un'opera di Eron per rendere unica la nuova Scuola Materna XX Settembre - Rimini http://subissati.it/it/un-opera-di-eron-per-rendere-unica-la-nuova-scuola-materna-xx-settembre-rimini.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/un-opera-di-eron-per-rendere-unica-la-nuova-scuola-materna-xx-settembre-rimini.html http://subissati.it/it/un-opera-di-eron-per-rendere-unica-la-nuova-scuola-materna-xx-settembre-rimini.html Thu, 19 May 2016 00:00:00 +0100 “The difference creates rainbow” - "Le differenze creano l'arcobaleno"

E’ il titolo dell’opera che Eron (Davide Salvadei) www.eron.it, artista riminese tra i pionieri del writing in Italia, ha scelto per rendere unica la nuova scuola materna XX settembre.

 

 

 

 

 

 

Eron è stato incaricato dalla nostra azienda per riempire di colore la parete esterna all’ingresso della nuova scuola. La sua opera sarà ispirata al tema dell'integrazione sociale a partire dall'infanzia e sarà completata nel giro di qualche settimana.

 

 

 

 

 

 

E’ durato solo cento giorni il cantiere della nuova scuola materna XX settembre, in anticipo rispetto ai tempi fissati per la consegna, per un investimento complessivo a carico della stazione appaltante di circa 1.900.000 euro.

La nuova materna XX settembre nasce per essere più di un plesso scolastico, ma un vero ‘villaggio educativo’, all’avanguardia sia dal punto di vista strutturale sia per la progettazione. Realizzato interamente in legno lamellare, il nuovo edificio – che sorge in un’area adiacente al palazzetto dello sport e all’attuale piscina comunale - è stato pensato e realizzato per diventare un luogo di incontro per la comunità, di socializzazione e di educazione, integrandosi e dialogando con il tessuto urbano in cui si inserisce. 

La progettazione delle componenti architettoniche, strutturali e impiantistiche è fondata su criteri precisi, come la necessità della massima fruibilità degli spazi, l’integrazione tra ambienti interni ed esterni attraverso l’utilizzo di vetrate e patii, la massima attenzione alle tecnologie utilizzate in termini di sostenibilità ambientale ed economica.

Grande attenzione è stata prestata all'ottimizzazione energetica e al rispetto dell’ambiente: l'edificio è  ad energia quasi zero, di Classe A4, per evitare dispersioni termiche e surriscaldamento estivo degli ambienti. L’edificio è dotato di impianto solare fotovoltaico, impianto a pompa di calore idrotermica senza impiego di gas, riscaldamento radiante a pavimento a bassa inerzia, ventilazione meccanica controllata degli ambienti interni oltre ad un sistema di recupero delle acque meteoriche.

E’  stata realizzata una forte caratterizzazione degli spazi esterni, attrezzati sia per i momenti ludici, con giochi adatti a tutte le età dei bambini, sia per i momenti didattici, con orto, serra, frutteto ed una piccola vigna per sviluppare la manualità e la sensibilità dei bambini.

I colori sono stati utilizzati non solo come elemento decorativo, ma come identità caratterizzante delle aule e dell’atrio. Ogni sezione è concepita come un blocco, uno diverso dall'altro, tale da divenire la casa di ogni bambino di 3, 4 o 5 anni, all'interno dell'intero complesso scolastico. Ad ogni blocco si accede internamente dalla piazza-agorà, uno spazio polifunzionale e dinamico, che accoglie al suo interno la biblioteca illuminata dall’alto. Grandi pareti interne scorrevoli suddividono lo spazio collettivo, creando anche l’ambito per il pranzo.

 

 

 

 

 

 

STAZIONE APPALTANTE :  COMUNE DI RIMINI  Piazza Cavour 27 - 47900 – Rimini

R.U.P. Arch Federico Pozzi

D.L. Arch. Valentina Maggioli, Arch. Manuela Masini e Ing. Monia Colonna

C.S.E. Geom. Cristiano Vitali

Dirigente: Arch. chiara Fravisini

Direttore del Dipartimento: Ing. Daniele Fabbri

 

Impresa subappaltatrice di parte dei lavori edili: SAMIR srl di Rimini

 

 

PROGETTISTI

CONSULTEC SOC. COOP. E UFFICIO TECNICO SUBISSATI

 

ARCHITETTURA

Arch. Marco Turchi e Arch. Matteo Sarti

Gruppo di progettazione:

Arch. Francesco Valentini

Ing. Antonella Babini – Ing. Elisa Romagnoli

 

IMPIANTI: Ing. Gianluca Serpilli

 

SICUREZZA: Ing. Leonardo Gatti

 

GEOLOGIA: Geologo Marco Lancioni

 

STRUTTURE:

Ing. Andrea Montagna (Ufficio Tecnico Subissati srl)

Ing. Omero Bassotti (Consultec soc. coop.)

 

 

 

 

Vedi la news del 30 Ottobre 2015 di presentazione del progetto

 

Vedi la news del 19 Gennaio 2016 opere di fondazione

 

Vedi la news del 05 Febbraio 2016 visita del cantiere dell'Istituto Tecnico per Geometri "O. Belluzzi" di Rimini

 

Vedi la rassegna stampa del quotidiano Online Rimini Today sulla visita al cantiere dell'Isitituto Tecnico per Geometri "O. Belluzzi"

 

Vedi la news del 08 Febbraio 2016 Work in Progress

 

Vedi la news del 15 Marzo 2016 Prende Forma la scuola dell'Infanzia

 

 Vedi la news del 20 Aprile 2016 Ultimazione dei lavori

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/un-opera-di-eron-per-rendere-unica-la-nuova-scuola-materna-xx-settembre-rimini.html]]>
Un nuovo intervento di edilizia scolastica in Ancona: l’Istituto Collodi si amplia per annettere la scuola Socciarelli http://subissati.it/it/un-nuovo-intervento-di-edilizia-scolastica-in-ancona-listituto-collodi-si-amplia-per-annettere-la-scuola-socciarelli.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/un-nuovo-intervento-di-edilizia-scolastica-in-ancona-listituto-collodi-si-amplia-per-annettere-la-scuola-socciarelli.html http://subissati.it/it/un-nuovo-intervento-di-edilizia-scolastica-in-ancona-listituto-collodi-si-amplia-per-annettere-la-scuola-socciarelli.html Tue, 17 May 2016 00:00:00 +0100 Un’altra appassionante sfida attende la Subissati s.r.l. nel campo delle costruzioni in legno multipiano. E’ in partenza infatti il cantiere della nuova scuola Socciarelli, un edificio che si configura come ampliamento dell’esistente istituto Collodi di via della Montagnola - Ancona.

Il progetto presentato dalla Subissati s.r.l., in collaborazione con la Consultec soc. coop. in occasione della gara di appalto espletatasi nei mesi scorsi, nasce da proposte qualificate e migliorative del progetto posto a base di gara dall’amministrazione comunale. Tali proposte afferiscono tanto agli aspetti architettonici e strutturali, quanto a quelli impiantistici e delle sistemazioni esterne.

La superficie di contatto tra il vecchio ed il nuovo si sviluppa secondo una forma articolata della facciata, in cui la grande parete centrale è sopravanzata da due corpi di fabbrica che la inglobano, come in un abbraccio. L’intenzione primigenia del progetto è stata di non perdere quella caratteristica articolazione del profilo, ma, al contrario, di mantenerla ed arricchirla ulteriormente. Per far ciò si sono attuate operazioni di addizione e sottrazione sul volume dell’edificio proposto, conferendogli grande plasticità, sottolineata da un articolato gioco di ombre e da un ampliamento della superficie complessiva. In facciata l’uso del colore e di materiali di rivestimento dalle perfomance elevate, completano la contestualizzazione del nuovo manufatto in situ.

 

 

 

 

 

 

All’interno le aule avranno caratteristiche di flessibilità, elevata vivibilità assicurata dalla ricerca di illuminazione naturale ed artificiale ottimali, abbattimento dell’inquinamento acustico dovuto all’uso di pannelli assorbenti appesi al soffitto, dalla qualità dei materiali impiegati.

 

 

 

 

 

 

Le sistemazioni esterne sono state studiate per avere il totale abbattimento delle barriere architettoniche nel rapporto tra edificio ed attacco a terra, ed inoltre si è reso ancor più sicuro il piazzale antistante il refettorio con misure che ne inibiscono il traffico veicolare nell’orario scolastico. Ad implementare queste misure di sicurezza è stata inoltre prevista una cartellonistica dedicata di facile ed immediata lettura e comprensione da parte dei bambini.

Non meno importanza riveste il sistema strutturale per il quale la Subissati ha proposto il sistema Post and Beam con solai di piano a diaframma rigido realizzati con elementi monolitici in legno lamellare. Tale sistema garantisce che al nuovo edificio saranno conferite due caratteristiche importantissime come la vita nominale pari a 100 anni e la Classe d’uso IV per un periodo di riferimento pari a 200 anni.

 

 

 

 

 

 

Le tecnologie utilizzate sono volte a integrare il più possibile l’aspetto architettonico con quello impiantistico e funzionale. Di seguito si riportano le tecnologie impiegate:

Impianto solare fotovoltaico;

Impianto a pompa di calore;

riscaldamento e raffrescamento a pavimento a bassa inerzia;

Impianto di ventilazione meccanica;

Sistema di supervisione impianti tecnologici;

Illuminazione a led

 

Grazie all’uso di tali tecnologie l’edificio raggiungerà la classe energetica attualmente migliore, ovvero la classe A4-ENERGIA QUASI ZERO. Il posizionamento di un totem nel giardino, a fianco della scala esterna di ingresso all’edificio, servirà a mostrare in tempo reale i consumi del nuovo edificio, e soprattutto come questi risulteranno poco elevati a garanzia della bontà dell’intervento proposto.

 

Stazione Appaltante: Comune di Ancona-AVV. Valeria Mancinelli (Sindaco)

R.U.P.: ING. LUCIANO LUCCHETTI

Progettisti: Consultec soc. coop. e Ufficio Tecnico Subissati srl

Architettura: Arch. Matteo Sarti, collaboratore Arch. Simone Antinori

Impianti: Ing. Gianluca Serpilli

Sicurezza: Ing. Omero Bassotti

Strutture: Ing. Andrea Montagna (Ufficio Tecnico Subissati)

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/un-nuovo-intervento-di-edilizia-scolastica-in-ancona-listituto-collodi-si-amplia-per-annettere-la-scuola-socciarelli.html]]>
Una costruzione in legno e paglia per l'azienda biologica Piadapie' - Cingoli (MC) http://subissati.it/it/una-costruzione-in-legno-e-paglia-per-l-azienda-biologica-piadapie-cingoli-mc.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/una-costruzione-in-legno-e-paglia-per-l-azienda-biologica-piadapie-cingoli-mc.html http://subissati.it/it/una-costruzione-in-legno-e-paglia-per-l-azienda-biologica-piadapie-cingoli-mc.html Mon, 16 May 2016 00:00:00 +0100 A breve inizieremo una nuova costruzione ad uso magazzino realizzata in legno lamellare e paglia per conto dell'azienda agricola Biologica Piadapie'.

 

L'azienda agricola Piadapie' è una piccola azienda situata nelle campagne del comune di Cingoli (MC).

Si coltivano, seguendo il metodo dell'agricoltura biologica sin dal 2002, cereali e legumi tipici del territorio come farro, mais ottofile, cicerchie, ceci, lenticchie e diversi tipi di fagioli in vendita presso l'azienda.

L'azienda agricola, da sempre attenta alla cura e al rispetto dell'ambiente circostante, per lo stoccaggio dei prodotti realizzerà un edificio a basso impatto ambientale, ecologico, sostenibile, interamente costruito in legno e balle di paglia intonacate a calce, alimentato energeticamente da pannelli fotovoltaici.

Il legno e la paglia garantiranno un alto potere isolante termico, a beneficio della conservazione di prodotti facilmente deperibili.

 

 

 

 

 

 

 

Committente:

 

 

Azienda biologica Piadapie' di Francesca Angeloni

Loc. Pian della Pieve, 50 62011 Cingoli (MC)

www.aziendabiologicapiadapie.com

 

 

 

Progettista architettonico: Maggiori geom. Riccardo

Progettista strutturale: Ing. Mercuri Ottavio e ufficio Tecnico Subissati

Collaudatore: Ing. Maggiori Andrea

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/una-costruzione-in-legno-e-paglia-per-l-azienda-biologica-piadapie-cingoli-mc.html]]>
Edificio Multipiano in legno - Recanati (MC) http://subissati.it/it/edificio-multipiano-in-legno-recanati-mc.html info@subissati.it (Subissati S.r.l.) http://subissati.it/it/edificio-multipiano-in-legno-recanati-mc.html http://subissati.it/it/edificio-multipiano-in-legno-recanati-mc.html Mon, 09 May 2016 00:00:00 +0100 Una delle prossime realizzazioni sarà una costruzione in legno multipiano, l’intervento prevede la realizzazione di un nuovo edificio in legno lamellare su tre piani più il piano sottotetto, con n. 9 alloggi di edilizia residenziale pubblica, nel Comune di Recanati (MC).

Il corpo fuori terra avrà un’altezza massima (così come previsto dal Peep) di 9,5 m, la struttura portante sarà realizzata con struttura in legno lamellare con la tipologia costruttiva "platform frame" così come i solai di piano e di copertura, in conformità alla normativa tecnica per le zone sismiche con grado di sismicità S=9.

 

 

 

 

 

 

Le principali caratteristiche costruttive e delle finiture sono:

- struttura portante in legno lamellare;

- tamponatura esterna ad elevata inerzia termica con rivestimento del tipo a cappotto ed in alcune zone con rivestimento a mattone "faccia-vista";

- solai e pareti divisorie interne isolati termo-acusticamente;

- infissi con vetrate termoacustiche, dotati di vetro camera e telai a bassa permeabilità dell’aria. Sistema oscurante: persiane;

- i divisori interni saranno realizzati ”a secco”, in cartongesso con orditura metallica o con orditura in legno e saranno tinteggiati a tempera;

- i pavimenti di tutti i vani saranno realizzati in gres porcellanato fatta eccezione dei bagni dove saranno in ceramica monocottura;

- i pavimenti degli ambienti di uso comune, ingresso principale, androni scala, corridoi, saranno in pietra di Trani

- i pavimenti dei balconi saranno in klinker;

- la copertura sarà del tipo a falde e sarà accessibile mediante un lucernario per la sola manutenzione, passando dal sottotetto a cui si potrà accedere mediante una botola posta in corrispondenza del vano scala;

 

 

 

 

 

 

L’impianto di riscaldamento sarà realizzato mediante pannelli radianti posti nel sottofondo del pavimento con circolazione di fluido a bassa temperatura. Il generatore di calore sarà di tipo centralizzato, alimentato da una pompa di calore elettrica, necessaria sia per il riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria; l’impianto sarà integrato con impianti di energia rinnovabile, sia per acqua calda sanitaria "Solare Termico", sia per la produzione di energia elettrica "Fotovoltaico" ,  i pannelli solari che saranno installati sulla copertura dell’edificio.

 

Ente Appaltante:

Ente Regionale per l’Abitazione Pubblica delle Marche - presidio di Macerata;

R.U.P.: Arch. Lucia Taffetani;

Progettista architettonico: Ing. Paolo Sabbatini;

Progettista strutturale: Ing. Andrea Montagna e Ufficio Tecnico Subissati;

Progettista impianti: Ing. Andrea De Carolis;

C.S.P.: Ing. Marco Rughini.

 

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

 

 

 

http://subissati.it/it/edificio-multipiano-in-legno-recanati-mc.html]]>