news

12/04/2016

Presentato il nuovo Palasport - Tavullia (PU)

1
2
3

E' stato presentato lunedì 11 aprile alla presenza del Sindaco di Tavullia Francesca Paolucci, del Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Daniele Tagliolini, dei dirigenti della Subissati ed i progettisti, nella sala consiliare del Comune di Tavullia (PU) il progetto del nuovo Palasport di Tavullia.

 

 

 

 

 

 

La nuova palestra sportiva, sarà realizzata lungo via Aldo Moro nel capoluogo comunale, avrà caratteristiche uniche sia per la classe energetica A4, sia come opera strategica da utilizzare per accogliere la popolazione in caso di calamità, oltre ad essere una costruzione eco compatibile ed alimentata da fonti di energia rinnovabili.

 

 

 

 

 

 

La nuova costruzione sarà costituita da due corpi principali: area di gioco e area spogliatoi.

L'area di gioco ha una superficie complessiva di oltre 800 mq, con un'altezza massima di oltre 7 mt, l'area spogliatoi è di oltre 180 mq di superficie, entrambe le strutture avranno una classe d'uso IV ed una resistenza al fuoco REI 60.

 

 

 

 

 

 

I due corpi avranno un giunto sismico fra loro. Considerando le diverse dimensioni sia in pianta che in elevazione dei due corpi di fabbrica e considerando la configurazione in pianta non regolare dell’intero complesso, l’esecuzione del giunto sismico permette di realizzare due strutture indipendenti e regolari che permettono, come è noto dalla scienza delle costruzione, di avere una migliore risposta sismica del fabbricato;

 

Considerando la notevole volumetria vuota della palestra con la conseguente impossibilità di eseguire pareti in legno a diaframma ad alta duttilità, l’idea strutturale proposta è quella di abbinare ai telai lignei principali della struttura (Post and Beam) alle pareti a diaframma di controvento (PLATFORM FRAME) aumentando notevolmente la rigidezza a taglio dell’intero edificio, ovvero la dissipazione sismica dovuta alle numerosissime connessioni di elementi duttili d’acciaio. Tale innovativo mix di sistemi costruttivi permette inoltre di considerare strutturalmente l’edificio come un telaio iperstatico consentendo di aumentare il fattore di struttura .

 

Il corpo spogliatoi sarà realizzato con una struttura sempre in legno ma con metodologia PLATFORM FRAME, la quale permette una maggiore dissipazione dell’energia sismica, aumentando notevolmente la duttilità dell’intero complesso strutturale.

 

 

 

 

 

 

 

Anche gli impianti sono studiati per coniugare risparmio energetico e comfort dell'involucro edilizio: l'impianto di climatizzazione invernale della zona di gioco sarà eseguito mediante un riscaldamento radiante  a pavimento (basse temperature) per garantire una temperatura uniforme in tutta la zona e per sfruttare al meglio le peculiarità di una pompa di calore. È inoltre previsto l'impianto fotovoltaico da 20 KWp posto nella copertura dell'edificio.

 

 

 

 

 

 

Committente:

Comune di Tavullia

 

R.U.P.

Geom. Marcello Salucci

 

 

 

PROGETTISTI

 

Architettura:

Arch. Pierfrancesco Paradisi - Ing. Andrea Montagna - Ing. Gaetano Curzi (Ufficio tecnico Subissati)

 

Impianti:

Ing. Renato Montesi - P.I. Massimiliano Bruni

 

Strutture:

Ing. Roberto Ortolani - collaboratore Ing. Gaetano Curzi (Ufficio tecnico Subissati)

 

Geologia:

Dott. Marco Brunelli

 

Coordinamento sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione:

Ing. Roberto Ortolani

 

Coordinatore tra le varie prestazioni specialistiche:

Ing. Roberto Ortolani

 

Impresa esecutrice:

Subissati srl

 

 

TORNA ALLA HOME

 

 

LA TUA CASA SUBISSATI RICHIEDI UN PREVENTIVO