i vantaggi delle case in legno

Ecologia e salute

Proprietà meccaniche del legno

Durabilità del legno

Antisismico e resistente al fuoco

Elevato rapporto prezzo qualità delle case in legno prefabbricate

Vantaggi economici e rapidità di montaggio

La casa in classe A

Tabella certificazione energetica

 

 

ECOLOGIA E SALUTE

Le case in legno sono rispettose dell’ambiente e delle persone che la abitano, perché il legno è l’unico materiale da costruzione che respira. Le case in legno garantiscono assenza di ponti termici e rischi di condensa, grazie all’elevata permeabilità al vapore, inoltre può essere realizzata completamente secondo i canoni della bioedilizia scegliendo gli opportuni materiali.

 

PROPRIETÀ MECCANICHE DEL LEGNO

Il legno in generale (ed in particolare il legno lamellare) è un eccellente materiale da costruzione in quanto presenta elevata resistenza a trazione, compressione, flessione, è elastico, ha un basso peso specifico, ottime caratteristiche termo-acustiche ed è di facile lavorazione.

 

DURABILITÀ DEL LEGNO

Le case in legno prefabbricate, se ben realizzate, sono costruzioni che durano secoli e ne sono riprova le tantissime costruzioni in legno sparse in tutto il mondo che ancora si conservano perfettamente integre nonostante abbiano attraversato nel corso dei secoli chissà quali avversità. La durata, o meglio durabilità, dell’edificio è strettamente connessa ai trattamenti che vengono effettuati su quelle parti lignee che rimangono direttamente a contatto con gli agenti atmosferici e/o patogeni. Pertanto con piccoli e semplici accorgimenti si può tranquillamente aumentare la vita di quelle parti esposte.

 

ANTISIMICO E RESISTENTE AL FUOCO

La resistenza del legno ai terremoti è stata più volte collaudata in paesi ad elevato rischio sismico come America e Giappone, dove si costruisce abitualmente in legno. Il legno ha caratteristiche che lo rendono in grado di resistere alle forze telluriche e che ne fanno, per certi aspetti, il surrogato ideale dell’acciaio. A differenza di quest’ultimo, però, il legno presenta, contrariamente al pensare comune, anche un’ottima risposta al fuoco.

Secondo quanto previsto dalle Nuove norme Tecniche per le Costruzioni (NTC) del 14/01/2008, gli edifici sismoresistenti a struttura in legno devono essere progettati secondo i 2 livelli di Capacità Dissipativa, o Classi di Duttilità (CD), previsti: Classe di Duttilità Alta (CD “A”) e Classe di Duttilità Bassa (CD “B”).

Le nuove norme, seguendo quanto previsto anche dagli Eurocodici, prevedono il fattore di struttura q0, ovvero il parametro che indica la capacità di una struttura in legno di ridurre le azioni sismiche.

Il massimo del valore del fattore di struttura q0 viene riscontrato negli edifici con sistema costruttivo Platform Frame, edifici sismo-resistenti a struttura in legno con alta capacità di dissipazione energetica (CD “A”) per i quali q0 = 5,0.

Classe q0 Esempi di strutture
CD "A" 5,0 Platform Frame
4,0 Telaio Iperstatico
3,0 Pareti monolitiche chiodate
CD "B" 2,0 Portali Isostatici
Cross Lam


Subissati migliora notevolmente la qualità del sistema costruttivo Platform Frame grazie alle caratteristiche e al trattamento delle travi utilizzate:
- legno lamellare (+ resistenza e + elasticità)
- sezione minima 60x160 mm (quasi il doppio delle travi solitamente utilizzate)
- impregnazione in autoclave (inattaccabilità nel tempo)


ELEVATO RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

Le case in legno prefabbricate garantiscono massima convenienza economica rispetto alle abitazioni tradizionali, sia in base al livello tecnologico offerto, sia in fase di realizzazione sia come costi di manutenzione.

LEGGI QUI PER APPROFONDIRE >>


VANTAGGI ECONOMICI E RAPIDITÀ DI MONTAGGIO

Risparmio energetico non indifferente in quanto si raggiungono tranquillamente valori di trasmittanza parete di 0.20 W/mq K ed elevatissimi valori di sfasamento da cui consegue che la casa risulta fresca d'estate e calda d'inverno, evitando inutili spese di condizionamento e riscaldamento. Fattore non secondario è la rapidità di esecuzione e posa in opera delle case in legno: la durata media di un cantiere è di circa 90 giorni.

 

LA CASA IN CLASSE A

Anni fa sembrava impensabile proporre un’edilizia alternativa alla muratura. Oggi non è più così!

Le case in legno prefabbricate hanno vinto tanti pregiudizi radicati nella nostra cultura del mattone, dimostrando qualità straordinarie e compatibili con la visione futura dell’abitazione sostenibile e che risponde in pieno ai parametri dell’edilizia moderna.


Le case in legno, innanzitutto, garantiscono una notevole riduzione di CO2, nel rispetto delle normative vigenti stabilite dal protocollo di Kyoto.
Tutte le case in legno SUBISSATI possono rientrare nella Classe A e con l’integrazione di opportuni impianti nella Classe Superiore, definita “casa passiva”. Le case in legno rappresentano un indiscusso investimento qualitativo ed economico godibile nel tempo.

La casa prefabbricata SUBISSATI risponde in anticipo alle urgenze ambientali ed energetiche che stanno già cambiando il nostro modo di vivere, percepire e affrontare la quotidianità.



Parametri per la certificazione energetica dell’edificio

Tabella certificazione energetica

Oltre ai parametri relativi a pareti, coperture e pavimenti, per rispettare l’efficienza energetica della costruzione si dovrà considerare la qualità di: impianti, infissi, fondazione, esposizione, bioclima, ecc.

LA TUA CASA SUBISSATI RICHIEDI UN PREVENTIVO